Esercizio 2015

L’Esercizio 2015 di Fondazione Cariparma si caratterizza per gli obiettivi sociali perseguiti, attraverso iniziative volte ad accrescere – in un quadro generale di bisogni sempre più problematici e complessi – il benessere della Comunità parmense. Attenzione al welfare, dunque, e in particolare a quegli interventi capaci di stimolare e moltiplicare effetti sinergici in favore e a sostegno della vulnerabilità di ampie fasce di popolazione.

Un Bilancio caratterizzato anche dall’impegno per la ricerca scientifica (sempre più attività caratterizzante le potenzialità del territorio parmense) e per l’arte e la cultura, con un importo deliberato complessivo di Euro 12.145.921.

In ottemperanza alle disposizioni di legge, la Fondazione ha selezionato per l’esercizio 2015, nell’ambito dei “settori ammessi”, i seguenti cinque “settori rilevanti”: “Arte, attività e beni culturali”, “Educazione, istruzione e formazione”, “Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa”, “Volontariato, filantropia e beneficienza” e “Ricerca scientifica e tecnologica”.

La Fondazione ha raggruppato i diversi settori di intervento in tre macro aree che riassumono il totale degli interventi deliberati: Servizi alla Persona (8.272.640 Euro, pari al 68,1%), Arte, attività e Beni Culturali (2.599.281 Euro, pari al 21,4%) e Ricerca scientifica e tecnologica (1.274.000 Euro, pari all’10,5%).