Museo Archeologico della Val Ceno

Presso il Castello di Bardi è nato il “Museo Archeologico della Valle del Ceno”: realizzata dal Centro Studi della Valle del Ceno “Card. A. Samorè” con il contributo della Fondazione Cariparma, l’esposizione offre ai visitatori una selezione di reperti risalenti all’età del bronzo (1600-1200 A.C.) ed è frutto di ben 12 campagne di scavi archeologici effettuate nel territorio di Bardi.

Home/Arte, attività e beni culturali/Museo Archeologico della Val Ceno

Project Description

Presso il Castello di Bardi è nato il “Museo Archeologico della Valle del Ceno”: realizzata dal Centro Studi della Valle del Ceno “Card. A. Samorè” con il contributo della Fondazione Cariparma, l’esposizione offre ai visitatori una selezione di reperti risalenti all’età del bronzo (1600-1200 A.C.) ed è frutto di ben 12 campagne di scavi archeologici effettuate nel territorio di Bardi.

La Valle del Ceno possiede una ricca documentazione archeologica sul popolamento pre-protostorico, scoperta negli ultimi trent’anni, oggetto di volumi, articoli scientifici e tesi di laurea. Alcuni scavi condotti dall’Università di Pisa hanno accertato la presenza dell’uomo di Neanderthal, cui si sovrappongono imponenti testimonianze della prima cultura archeologica dell’uomo moderno, l’Aurignaziano. L’avvicendamento tra queste due specie umane è uno dei temi pregnanti raccontati dal Museo.

L’inaugurazione del Museo è prevista Domenica 11 maggio 2014.

Project Details

Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Privacy Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok