Loading...
La Fondazione Cassa di Risparmio di Parma e Monte di Credito su Pegno di Busseto (in breve: Fondazione Cariparma) è una persona giuridica di diritto privato, senza fini di lucro, con piena autonomia statutaria e gestionale, che svolge la propria attività destinando a scopi di utilità e di promozione sociale il reddito proveniente dagli investimenti del proprio patrimonio.

È stata istituita il 13 dicembre 1991 con decreto del Ministro del Tesoro, emanato ai sensi della legge 30 luglio 1990, n. 218 e del decreto legislativo 20 novembre 1990, n. 356.

Lo Statuto, che ne individua gli scopi istituzionali, determina la composizione degli Organi Collegiali e regola l’attività operativa, è approvato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

La Fondazione indirizza la propria azione prevalentemente nel territorio della Provincia di Parma, dando così ideale continuazione all’attività di “beneficenza e promozione del territorio” istituzionalmente svolta per quasi un secolo e mezzo dalla Cassa di Risparmio di Parma. La Fondazione, infatti, ha assunto tale scopo nel momento in cui, dal preesistente ente pubblico Cassa di Risparmio, è stata scorporata (per disposto della Legge 218/90) l’azienda bancaria, che ha assunto la forma giuridica di società per azioni.

In considerazione di questa genesi, il patrimonio iniziale della Fondazione era rappresentato quasi esclusivamente dal 100% delle azioni della neocostituita Cassa di Risparmio di Parma S.p.A. Per effetto delle scelte strategiche compiute successivamente, gli investimenti sono ad oggi rappresentati, in particolare, dal 12,06% in Crèdit Agricole Italia Spa e dallo 0,37% in Intesa San Paolo.

Con quali finalità e con quali strumenti agisce:

La missione che la Fondazione si è data è quella “di accrescere il benessere sociale della Comunità parmense” attraverso l’erogazione di risorse finanziarie e contribuendo alla definizione delle azioni e degli interventi dei quali la Comunità necessita.

L’attività attuale della Fondazione consiste prevalentemente nella concessione di contributi finanziari (disciplinati da un Regolamento dell’attività erogativa) su progetti promossi da terzi (attività di grant making) non rinunciando peraltro a sperimentare forme di intervento diretto a beneficio del territorio e della collettività (attività operating); entrambe le modalità di intervento, peraltro, sono finalizzate a promuovere condivisione e conoscenza dei bisogni sociali ed a suscitare disponibilità e collaborazione per la loro soluzione.

L’agire della Fondazione è guidato e sostenuto dai seguenti valori:

Trasparenza

che si esplica comunicando alla Comunità di riferimento gli obiettivi perseguiti ed i risultati raggiunti con l’attività svolta, nonché consentendo alla Comunità stessa di contribuire alla definizione degli obiettivi.

Efficacia

cui la Fondazione tende costantemente per assicurare alla Comunità di riferimento la piena e reale utilità sociale delle risorse finanziarie erogate.

Innovazione

consistente nella piena disponibilità ad adottare modalità non tradizionali di soluzione dei problemi e di soddisfacimento dei bisogni, in grado di rappresentare nuove vie per l’accrescimento del benessere sociale.

Come sta assolvendo alla propria Missione:

Dal 1991 al 2018 ha deliberato contributi per 472 milioni di euro; beneficiarie di tali risorse sono state tutte le categorie dei soggetti giuridici che possiedono i requisiti stabiliti dalla legge, operanti in tutto il territorio provinciale e, in occasione di particolari situazioni di emergenza o di vicinanza di relazione e di rapporti, anche realtà operanti a livello nazionale o al di fuori dei confini nazionali.

Fondazione Cassa di Risparmio di Parma e Monte di Credito su Pegno di Busseto (for short: Fondazione Cariparma) is a nonprofit legal person subject to private law, fully independent in terms of its articles of association and management, which operates using the return on the investment of its assets to pursue social utility and promotion purposes.
It was set up on 13 December 1991 with a decree issued by the Italian Ministry of the Treasury pursuant to Italian Law No. 128 of 30 July 1990 and to Italian Legislative Decree No. 356 of 20 November 1990.

Its Articles of Association, which lay down its institutional purposes, provide for the composition of its Governance and Control Bodies and regulate its operations, were approved by the Italian Minister for the Treasury.

The Foundation focuses its actions mainly on the communities in the Province of Parma, thus ideally continuing the “charity and community promotion” activities that were carried out for over one century and a half by Cassa di Risparmio di Parma.

Indeed, the Foundation undertook this mission when the banking business was spun off from Cassa di Risparmio – the previously existing public law entity (pursuant to Italian Law 218/90) – and became a joint-stock company.

Considering its genesis, the Foundation’s initial assets consisted almost exclusively of 100% of the shares in the newly-incorporated Cassa di Risparmio di Parma S.p.A.

Due to the present management and to the strategic choices made, to date its equity investments are a 12,06% shareholding in Crèdit Agricole Italia Spa and a 0.37% shareholding in Intesa San Paolo.

The purposes and tools it operates with:

The mission that the Foundation has set for itself is “to increase the social well-being of the Parma Community” giving grants and contributing to the definition of the actions and initiatives that the Community needs.

The present activities of the Foundation mainly consist in making grants to projects promoted by third parties (grant-making activity), while also directly performing actions to the benefit of the area and of the community (operating activities); both operating methods aim at promoting awareness of social needs and at fostering willingness to cooperate in order to meet such needs.

The Foundation’s grant-making activity is governed by a Regulation on eligibility for grants.

The Foundation operates on the basis of and in compliance with the following values:

Transparency

which is implemented by informing the target Community of the objectives pursued and of the results achieved through its activities, as well as by allowing the Community to contribute to setting such objectives.

Effectiveness

which the Foundation constantly aims at in order to ensure its target Community that the granted financial resources are fully used for truly social utility purposes.

Innovation

which consists in being very willing to implement non-traditional approaches in order to solve problems and meet needs, which can represent new ways to increase social well-being.

How the Foundation is performing its Mission:

From the start of its activities to 31 December 2018, it resolved to make grants amounting to Euro 472 million; the beneficiaries of these grants were all categories of legal entities meeting the requirements provided for by the law, operating throughout the Province of Parma and, in situations of emergency or in case of very close relationships, also entities operating nationwide or internationally.

Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Privacy Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok