1° ottobre: “Giornata europea delle fondazioni”

Promossa da Acri con “Non sono un murales – Segni di comunità”. Fondazione Cariparma e CSV Emilia hanno partecipato all’iniziativa.

Home/Comunicati Stampa/1° ottobre: “Giornata europea delle fondazioni”

Un murales che interpreta un originale stencil dello street artist LDB è stato inaugurato quest’oggi nella sala Truffelli del Centro Servizi per il Volontariato di Parma.

L’occasione è la nona Giornata europea delle fondazioni, promossa da Acri (l’associazione di sistema che riunisce le fondazioni di origine bancaria) attraverso l’iniziativa “Non sono un murales – Segni di comunità”, un evento diffuso in 120 luoghi d’Italia che vede coinvolte diverse realtà nella realizzazione di un’opera d’arte corale. www.nonsonounmurales.it.

Anche Fondazione Cariparma ha partecipato a questo evento, scegliendo quale partner il CSV Emilia, il Centro Servizi per il Volontariato di Parma: un luogo simbolico e polo attrattivo di una densa attività associazionistica e istituzionale della città e provincia al servizio del terzo settore.

I progetti del CSV – molti dei quali sono realizzati in collaborazione con Fondazione Cariparma – sono iniziative che attivano le comunità per prendersi cura del territorio, dei giovani e dei soggetti più fragili, innescando percorsi di partecipazione e di solidarietà.

Per questo l’opera svelata oggi in via Bandini non è “solo” un murales: la Giornata del 1° ottobre ha l’obiettivo di raccontare a tutti le storie che prendono vita negli spazi prescelti. Storie di riscatto e di creatività, di aggregazione e di solidarietà, di coloro che si prendono cura della propria città e dei suoi abitanti.

1 Ottobre 2021|
Utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza sul nostro sito. Per saperne di più, accedi alla nostra Privacy Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Ok