Edizione 2017/2018

A scuola nei musei: dalla preistoria all'età moderna

Un’ampia offerta didattica dedicata alla conoscenza del patrimonio archeologico, storico- artistico e monumentale del territorio.



Anche per l’anno scolastico 2017/2018 ritorna l’iniziativa “A scuola nei musei: dalla preistoria all’età moderna”: giunto alla sua ottava edizione questo progetto didattico si rivolge a tutti gli Istituti scolastici di ogni ordine e grado di Parma e provincia con proposte tematiche pensate e progettate in modo differenziato fra scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado, dalla terza classe della scuola primaria alla quinta della scuola secondaria superiore.

 

L’iniziativa - promossa e sostenuta da Fondazione Cariparma in collaborazione con Artificio Società Cooperativa a cui è affidata l’attività didattica, la segreteria organizzativa, le prenotazioni e la comunicazione con le scuole - prende in considerazione le principali istituzioni museali cittadine con l’intento di mantenere e stimolare l’utile sinergia scuola-museo, tradizionalmente accolta dai docenti come un’occasione proficua e un valore aggiunto alla proposta didattica delle scuole e al sistema educativo in generale.

 

Proprio nell’ottica di un’alleanza scuola-museo, sono stati predisposti anche percorsi che uniscono realtà collezionistiche differenti come la Galleria Nazionale e Palazzo Bossi Bocchi, riguardanti non solo l’arte contemporanea, ma anche discipline come la storia e la letteratura con l’intento di utilizzare il museo come un laboratorio aperto ad ogni indirizzo di ricerca.

 

Un’importante proposta arricchisce quest’anno il progetto “A scuola nei Musei: dalla Preistoria all’età Moderna”: si tratta della mostra “Alla scoperta della Cisa romana. La Sella del Valoria”, ospitata negli spazi di Palazzo Bossi Bocchi a partire dal 7 ottobre al 17 dicembre 2017. In occasione dei 2200 anni dalla fondazione di Parma, vengono presentati gli importanti risultati dei recenti scavi archeologici condotti sulla Sella del Valoria, i quali hanno consentito di gettare nuova luce sulla questione riguardante il valico romano della via che collegava la nostra città a Luni.

 

Fondazione Cariparma sostiene economicamente “A scuola nei musei” con l’intento di favorire il massimo accesso e diritto alla conoscenza; tuttavia, per soddisfare il maggior numero possibile di richieste, anche per quest’anno è previsto un contributo da parte delle classi di 25,00 euro per incontro.

 

Il progetto “A scuola nei musei” è dedicato alla memoria della prof.ssa Anna Maria Bilzi, stimata insegnante presso le scuole superiori di Parma, che ha indicato la Fondazione Cariparma quale ente beneficiario della sua eredità affinché il lascito da lei effettuato fosse destinato alla promozione di attività culturali espressamente rivolte ai giovani.

 


Per tutte le informazioni e le modalità di prenotazione è possibile scaricare i depliant nella sezione “allegati” a fianco pagina.

Condividi su...

Proprietà dell'articolo
creato: mercoledì 21 dicembre 2016
modificato: martedì 17 ottobre 2017