ti trovi in: COMUNICATI STAMPA » 2005

La Fondazione Cariparma dona una colonna per la videolaparoscopia

Pediatria: la chirurgia diventa sempre meno invasiva

 


 
La Fondazione Cariparma ha donato alla Chirurgia pediatrica del Maggiore una colonna per la videolaparoscopia. Uno strumento oggi all’avanguardia in campo gastroenterologico e urologico pediatrico, che consente di eseguire interventi tramite una tecnica chirurgica mini invasiva.

 

L’apparecchiatura è assemblata in una colonna composta da un insufflatore di CO2, una fonte luminosa, un monitor. Il tutto è collegato a una telecamera miniaturizzata che permette di esplorare la cavità addominale del piccolo paziente evitando procedure troppo invasive. 

 

Negli ultimi dieci anni, grazie alla diffusione della tecnologia videolaparoscopica e quindi alla disponibilità di strumenti sempre più specifici per il bambino, le indicazioni alla chirurgia mini invasiva in pediatria sono aumentate. Oggi sono molte le patologie che vengono trattate con questa tecnica sia in ambito gastroenterologico sia in campo urologico.

 

La colonna videolaparoscopica è il punto di partenza per praticare la chirurgia mini invasiva, ormai indispensabile nella interventisitca pediatrica quotidiana.

 

Condividi su...

Proprietà dell'articolo
creato: martedì 15 marzo 2005
modificato: mercoledì 24 agosto 2011