Riqualificazione Pronto Soccorso di Vaio

Fondazione Cariparma ha contribuito all'aggiornamento tecnologico della struttura.



Nel novembre 2016 l’Ospedale di Vaio a Fidenza ha inaugurato il nuovo Pronto Soccorso: Fondazione Cariparma ha contribuito in maniera determinante alla riqualificazione della struttura, con un contributo destinato ad implementare con idonee attrezzature l’Unità Operativa, in particolare nuovi strumenti utili al monitoraggio a distanza dei principali parametri vitali, ecografi multifunzione e ventilatori per supportare la funzione respiratoria tramite ventilazione meccanica non invasiva.

La Fondazione ha contribuito anche ad uno specifico progetto di comunicazione: grazie ad una nuova procedura informatica e a 4 monitor collocati nella sala d’attesa generale ed in quella riservata alle persone cui è stato assegnato il codice di priorità verde al triage, gli utenti (pazienti e accompagnatori) sono costantemente informati sullo stato della loro attesa.

 

Un ulteriore contributo della Fondazione all’Ospedale di Vaio ha permesso l’acquisto di una nuova piattaforma per colonscopia chiamata FUSE, Full Spectrum Endoscopy, che consente di esplorare il colon con un campo di visione di 330°, quindi quasi circonferenziale e di gran lunga superiore rispetto ai 170° dei colonscopi standard. Tale strumentazione, in uso in Emilia-Romagna solo all’Ospedale di Vaio e in Italia presente solo in pochissime strutture, è in grado di garantire una maggiore efficacia delle colonscopie grazie alla precocità ed efficacia della diagnosi per immagine.



Condividi su...

Proprietà dell'articolo
creato: giovedì 10 novembre 2016
modificato: giovedì 23 febbraio 2017