Nuova apparecchiatura Ret Cam 3

Prevenzione nella disabilità visiva grave del neonato.



Fondazione Cariparma ha contribuito all’acquisto del nuovo sistema digitale grandangolare per lo screening oculistico su tutti i neonati pretermine Ret Cam 3, in funzione presso la struttura di Neonatologia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma.

 

Tale sofisticata attrezzatura di ultima generazione permette di visualizzare con estrema precisione la retina ed è utilizzata per la diagnosi della retinopatia del prematuro, grave patologia che colpisce circa il 10% dei neonati pretermine nei paesi industrializzati, caratterizzata dallo sviluppo anomalo di vasi nella zona retinica non vascolarizzata che possono causare distacco della retina stessa e perdita della vista in 2-12 mesi dalla nascita.

 

Questo accurato sistema di diagnostica permette non soltanto una diagnosi precoce di grande accuratezza, ma anche il monitoraggio dei risultati delle eventuali terapie chirurgiche di tutte le patologie malformative, ereditarie e tumorali dell’occhio.

Condividi su...

Proprietà dell'articolo
creato: venerdì 23 gennaio 2015
modificato: venerdì 23 gennaio 2015