Nuovo Ospedale dei Bambini

 
 

Barilla, Fondazione Cariparma e Impresa Pizzarotti hanno costituito nel 2005 la Fondazione Ospedale dei Bambini, imprimendole quale scopo statutario il compimento di attività di beneficenza a favore dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, con destinazione Ospedale dei Bambini. Risale al 2008 la firma dell’accordo di programma, che ha dato sostanzialmente il via ai lavori di cantiere, conclusisi nel dicembre 2012.

 
Il nuovo Ospedale dei Bambini è suddiviso in tre piani: il piano terra ospita l’area di accettazione pediatrica, la diagnostica per immagini, una zona informativa e di prima accoglienza, oltre a uno spazio di attesa, di gioco e una zona ristoro.
Il primo piano è destinato all’unità operativa di Pediatria e Oncoematologia (day hospital e degenza) e ai servizi di day hospital dipartimentale.  
Al secondo piano si trovano invece le due sale del blocco operatorio, la terapia intensiva pediatrica e neonatale e la degenza della Neonatologia.
Il terzo piano ospita la degenza ordinaria polispecialistica, ossia chirurgica, internistica e per patologie infettive.
 
L’ospedale dei bambini sorge in parte al posto di due ali del vecchio padiglione e in parte nell'area prospiciente le Pediatrie, per un dimensionamento di circa 12.700 m2 rispetto agli attuali 8.700 m2.
 
Il nuovo Ospedale dei Bambini è stato inaugurato il 25 gennaio 2013.

 

Condividi su...

Proprietà dell'articolo
creato: giovedì 28 luglio 2005
modificato: venerdì 25 gennaio 2013