Nuova Sede della Assistenza Pubblica di Parma



Nell’ottobre del 2002, a 100 anni
dalla sua istituzione, la Assistenza Pubblica di Parma ha inaugurato la sua nuova Sede.

I locali sono stati ricavati dalla ristrutturazione dell’ex caserma dei vigili del fuoco di Viale Gorizia in Parma: più di 5.500 mq grazie ai quali la crescente attività della “Pubblica” ha trovato adeguate soluzioni. Molteplici, infatti sono i settori nei quali ormai la benemerita istituzione di Parma si trova ad operare, tra i quali si ricorda il trasporto infermi, l’emergenza medica, il trasporto disabili, il telesoccorso, il telecontrollo e teleassistenza, il telefono amico, protezione civile, recuparo salme e onoranze funebri, attività didattica e formativa.
 
Rispetto alla vecchia sede, i nuovi locali, realizzati grazie al fondamentale contributo della Fondazione Cariparma che ha fortemente voluto e sostenuto tale progetto con un intervento pari a 645.572 Euro, permettono il parcheggio di tutti gli automezzi dell’Associazione, in particolare quelli destinati al servizio di emergenza-urgenza che sono dislocati in autorimesse riscaldate e allestite in modo da agevolare l’uscita degli automezzi di pronta partenza.
Non di meno la nuova sede – immobile concesso dal Comune di Parma - favorisce il raggruppamento presso un’unica struttura di tutti gli automezzi e le attrezzature del servizio di protezione civile.
 
I nuovi locali danno la possibilità di potenziare l’opera di formazione grazie ad un salone centrale da 150 posti, una saletta da 50 posti e un altro spazio per  riunioni a piano terra nella parte attigua all’area amministrativa. Il salone centrale è inoltre prezioso indirizzo di più ampia partecipazione sociale, con evidente riferimento all’attività delle numerose associazioni di volontariato operanti a Parma.
 
Particolare importante è l’allestimento di un ambulatorio con relativa sala d’aspetto e servizi, utilizzato sia per l’attività di prevenzione sanitaria verso i Volontari che per altre attività di carattere sanitario dedicate ai cittadini che potrebbero essere avviate in futuro.
 
La nuova sede della Assistenza Pubblica permette dunque di ottimizzare al meglio le specifiche attività della Associazione (che conta circa 7000 soci sostenitori e 700 volontari attivi nei vari settori), suddividendo la parte più strettamente operativa legata ai servizi di emergenza da quella più strettamente amministrativa: un impegno concreto a favore dell’intera Comunità parmense che, nel 2001, ha raccolto i seguenti dati: 26.000 trasporti con ambulanza di cui 6700 in situazioni di emergenza, 1500 interventi con automedica, 200 utenti assistiti con telecontrollo e teleassistenza, oltre al servizio telefono amico che, dall’89 al 2001 ha prestato servizi a circa 17.000 persone di Parma e Provincia.

 
In un un più ampio contesto, la sede di viale Gorizia – che permette di rinsaldare l’ormai  storico legame sociale e culturale con l’Oltretorrente - è un vero e proprio luogo di aggregazione, di presidio, di sviluppo per la città e l’intero quartiere.

 

Condividi su...

Proprietà dell'articolo
creato: mercoledì 27 agosto 2003
modificato: venerdì 5 agosto 2011