Nuovo densitometro osseo per il Centro Malattie Osteometaboliche

 

 

 
 

La Fondazione Cariparma ha contribuito all’acquisto di un nuovo densitometro osseo entrato in funzione il presso Centro Malattie Osteometaboliche del Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale dell’Università degli Studi di Parma.

La nuova apparecchiatura va a sostituire un precedente densitometro, già donato dalla Fondazione Cariparma all'Università degli Studi di Parma, e con il quale sono stati eseguiti oltre 60.000 esami su donne, uomini e bambini, sia a scopo clinico, sia con finalità di ricerca.

 

Il nuovo densitometro rappresenta l’apparecchiatura più avanzata nel campo della densitometria ossea e rende possibile la valutazione della densità ossea femorale, vertebrale e radiale per la diagnosi di osteoporosi, la valutazione del rischio di frattura ed il monitoraggio delle terapie specifiche, la  visualizzazione del rachide dorso-lombare per la ricerca di fratture vertebrali occulte e l’analisi strutturale del femore per la valutazione biomeccanica della resistenza ossea.

 

Inoltre il nuovo strumento consentirà la valutazione della composizione corporea (massa grassa e massa magra) con possibili applicazioni in campo nutrizionale e metabolico.

Condividi su...

Proprietà dell'articolo
creato: lunedì 3 dicembre 2012
modificato: lunedì 3 dicembre 2012