Nuovi automezzi Assistenza Pubblica di Parma

 

 

 
 
L’Assistenza Pubblica di Parma (Onlus), ha inaugurato due nuove autoambulanze da soccorso e due pulmini attrezzati per il trasporto di persone diversamente abili.

 

L’impiego dei nuovi mezzi modernamente attrezzati – acquistati con il contributo della Fondazione Cariparma - avrà positive ricadute sociali, grazie alla possibilità di garantire alla collettività (e il bacino di utenza è composto dai cittadini residenti in città e dagli utenti degli ospedali e delle case di cura di Parma, anche se non residenti) un servizio di trasporto migliore e all’avanguardia. 



Il progetto
Sin dall’anno della sua costituzione (1902) l’Assistenza Pubblica svolge, in sintonia con le norme statutarie, servizio di trasporto degli infermi e soccorso alle persone infortunate, attività sviluppatasi nel corso del tempo in collaborazione con le autorità sanitarie competenti.

 
Sul finire degli anni Ottanta del Novecento, a questa attività la storica associazione di volontariato dell’Oltretorrente ha affiancato, per rispondere alle nuove esigenze dei cittadini, il trasporto di persone diversamente abili tramite l’impiego di pulmini appositamente attrezzati con pedana elevatrice.

 
All’inizio del 2011 l’Assistenza Pubblica, attualmente convenzionata con le Aziende Sanitarie USL e Ospedaliero-Universitaria per il servizio di soccorso e trasporto degli infermi nell’ambito del sistema di soccorso territoriale 118, e titolare di una convenzione con il Comune di Parma – Agenzia Disabili per il trasporto di persone diversamente abili, ha varato il progetto “Rinnoviamo il parco mezzi”, con l’obiettivo di rinnovare parzialmente il parco macchine dell’associazione.

Condividi su...

Proprietà dell'articolo
creato: lunedì 5 marzo 2012
modificato: lunedì 5 marzo 2012