Agenda & news

  • Alluvione: da Fondazione Cariparma un aiuto ai cittadini

    Da Fondazione Cariparma 900.000 Euro per i cittadini di Parma che, a seguito dell’alluvione dell’ottobre scorso, hanno subito danni a veicoli; si tratta di un contributo economico, per un massimo di 10.000 Euro, erogato tramite il Comune di Parma e finalizzato al risarcimento dei danni a beni mobili registrati, ovvero autovetture, moto e scooter; la possibilità di fare richiesta è stata prorogata sino al 31 luglio 2015; per informazioni 0521-218292. (leggi tutto)

  • “Phd Day”: consegnate le pergamene ai Dottori di Ricerca 2015

    Al Campus universitario di Parma si è svolta la cerimonia di consegna delle pergamene ai Dottori di Ricerca dell’anno 2015, ciclo di dottorato realizzato con il sostegno di Fondazione Cariparma. (leggi la notizia)

  • Sistema museale Parmense: presentato il nuovo sito

    Promosso dalla Provincia di Parma, con la collaborazione della Fondazione Museo Guatelli e il sostegno della Fondazione Cariparma è un sito dedicato alla cultura e al turismo, uno strumento completo per scoprire il sistema museale e il territorio della provincia di Parma.

  • Croce Rossa Italiana provinciale: nuovi automezzi

    Con i nuovi mezzi per le sedi di Berceto, Monchio delle Corti e S. Secondo P.se, la Croce Rossa Italiana parmense conclude l’articolato progetto di potenziamento della flotta automezzi provinciale, iniziato nel 2011 e realizzato con i determinanti contributi di Fondazione Cariparma. (leggi tutto)

  • Giovani ricercatori: parte il bando “Young Investigator Training Program”

    Il mondo italiano della ricerca ha un’opportunità importante per coinvolgere giovani scienziati, italiani e stranieri, operanti all’estero in congressi di rilevanza internazionale che verranno organizzati in Italia nel corso del 2016. Le Fondazioni di origine bancaria associate all’Acri mettono a disposizione oltre 300mila euro per finanziare, tramite bando, uno “Young Investigator Training Program” destinato a giovani ricercatori che, per un mese, lavoreranno presso gli enti di ricerca italiani che aderiranno all’iniziativa. (collegati al sito Acri per saperne di più)

  • Inaugurato il nuovo micronido di Compiano

    Il plesso scolastico di Isola di Compiano ha inaugurato il nuovo micronido “Il covo dei birichini”; la nuova struttura è stata realizzata con il contributo di Fondazione Cariparma.

  • Nata la nuova Unità di Ricerca di Neuroscienze

    A Parma, al Dipartimento di Neuroscienze dell’Università, avrà sede una nuova Unità di Ricerca creata in collaborazione con il CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto di Neuroscienze. Obiettivo prioritario della nuova Unità – che vede il determinante contributo di Fondazione Cariparma - sarà la realizzazione delle attività del progetto di ricerca “Il sistema mirror nell’uomo: funzioni specifiche e sue alterazioni”.

  • Funder35: al via il Bando - Fondazione Cariparma tra i promotori

    C’è una nuova e concreta opportunità per le imprese culturali non profit composte da giovani: è il Bando Funder35 che mette a disposizione 2 milioni e 650 mila euro di risorse private per sostenerle, accompagnarle e rafforzarle sia sul piano organizzativo che gestionale, premiando l’innovatività; anche Parma tra le province coinvolte dall’iniziativa. (leggi il comunicato)

  • Nuovo Punto di Comunità nel quartiere Montanara

    Fondazione Cariparma ha contribuito alla nascita dei Punti di Comunità, luoghi nati per offrire informazioni sulle opportunità del territorio e piccoli servizi per sostenere le persone nelle pratiche quotidiane; ai già operativi Punti di Comunità dei quartieri Pablo e S. Leonardo si è affiancato quello del quartiere Montanara.

  • Fondazione Cariparma: approvato il Bilancio di Esercizio 2014

    Accrescere il benessere sociale del territorio: questo il leitmotiv dell’attività 2014 caratterizzata – con un importo deliberato di Euro 10.764.559 – dall’attenzione a iniziative rivolte ai segmenti più vulnerabili della Comunità; impegno anche per la cultura e l’arte, unitamente al sostegno alla ricerca scientifica. Nella stessa seduta, il Consiglio Generale ha completato l’iter statutario previsto per il rinnovo del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale, organi giunti a scadenza con l’approvazione del Bilancio 2014. (leggi il comunicato stampa)

  • A regime l’attività della Centrale unica di prenotazione dei trasporti sanitari ordinari

    Partita a fine 2013 e giunta a regime nel marzo 2014, la Centrale Otto – realizzata con il determinante contributo di Fondazione Cariparma - si pone come unico e qualificato operatore per ottimizzare e razionalizzare i trasporti sanitari non urgenti attraverso la gestione dei mezzi e dei volontari di Parma e provincia. (leggi tutto)

  • Nuovo Centro "Il Ponte" di Fidenza

    La Fondazione Cariparma ha contribuito alla realizzazione del nuovo Centro per persone disabili “Il Ponte” di Fidenza.
    La moderna struttura comunale è stata pensata per accogliere sino a 12 ospiti, con spazi progettati per massimizzare l’attività assistenziale, educativa e formativa.

  • FONDAZIONI FILANTROPICHE: ENERGIA PULITA PER IL PAESE

    Le Fondazioni di origine bancaria associate all’Acri e le fondazioni corporate, di famiglia e di comunità associate ad Assifero sono soggetti privati, non profit, completamente autonomi rispetto alla pubblica amministrazione e ai partiti, che operano a favore della collettività con donazioni filantropiche o interventi gestiti direttamente. Insomma, energia pulita per il Paese: una risorsa che va a vantaggio di tutti. Spiace dunque che, in un momento in cui sono alla ribalta delle cronache fondazioni del tutto diverse quali le fondazioni politiche, le valutazioni da più parti espresse su queste ultime rischiano di estendersi alle fondazioni filantropiche, che hanno una missione del tutto diversa e fonti di finanziamento trasparenti. Acri e Assifero intendono perciò rivendicare con chiarezza e forza questa diversità. (leggi tutto)

  • AGER: oltre 7 milioni per la ricerca nel settore agroalimentare

    Nuove ed importanti risorse per la ricerca scientifica nel settore agroalimentare. Ammonta infatti a sette milioni e duecentoventimila euro il finanziamento che le Fondazioni bancarie aderenti ad AGER (Agroalimentare e Ricerca) stanzieranno per rafforzare e consolidare la leadership delle produzioni di eccellenza italiane.

  • Fondazione Cariparma: approvato il DPP 2015

    Il Consiglio Generale di Fondazione Cariparma ha approvato il Documento Programmatico Previsionale dell’Esercizio 2015, documento che fornisce le indicazioni puntuali sull’attività progettuale e i dettagli operativi relativi alla gestione del processo erogativo. Il DPP 2015 prevede l’assegnazione di risorse (in aumento rispetto a quelle stanziate per il 2014) per complessivi 11 milioni di Euro. (leggi il comunicato)