Agenda & news

  • Iniziativa al Liceo Bertolucci di Parma

    È stata inaugurata presso il Liceo “A. Bertolucci” di Parma (sede di Via Toscana, 10/A) la mostra “Frammenti del passato. Il culto dei Caduti. Monumenti parmensi ai caduti della Grande Guerra nelle cartoline d’epoca”. Realizzata dallo stesso Liceo con il contributo di Fondazione Cariparma, l’esposizione si compone di cartoline d’epoca che illustrano la storia dei monumenti ai caduti della prima guerra mondiale, costruiti soprattutto fra il 1919 e il 1932. Fra gli oltre 150 monumenti della provincia di Parma (monumenti in senso stretto, lapidi e ricordi marmorei in generale, obelischi, cippi, cenotafi e così via), la scelta si è diretta verso i monumenti ritenuti più espressivi. La mostra resterà aperta sino al 30 maggio prossimo ed è possibile visitarla durante gli orari di apertura della scuola: per informazioni 0521 798459 – mostra@liceoattiliobertolucci.it.

  • Tracce di archeologia nell’arte

    Prosegue domenica 26 aprile alle ore 16, presso la sede di Fondazione Cariparma (Strada al ponte Caprazucca, 4 – Parma), il ciclo “Primo piano su…”, calendario di interventi domenicali organizzati dalla Fondazione nell’ambito della propria attività culturale 2015 in collaborazione con Artificio Società Cooperativa. Il quarto appuntamento, “Tracce di archeologia nell’arte”, sarà curato da Carla Cogliati. Ingresso libero senza obbligo di prenotazione. (leggi tutto)

  • Il manoscritto: l’arte antica del libro

    Prosegue martedì 28 aprile alle ore 17, presso la sede di Fondazione Cariparma (Strada al ponte Caprazucca, 4 – Parma), la serie di conferenze “I Martedì dell’Arte”: tema dell’incontro - a cura di Francesca Campanini – è l’analisi del libro antico come vera e propria opera d’arte. (leggi tutto)

  • A regime l’attività della Centrale unica di prenotazione dei trasporti sanitari ordinari

    Partita a fine 2013 e giunta a regime nel marzo 2014, la Centrale Otto – realizzata con il determinante contributo di Fondazione Cariparma - si pone come unico e qualificato operatore per ottimizzare e razionalizzare i trasporti sanitari non urgenti attraverso la gestione dei mezzi e dei volontari di Parma e provincia. (leggi tutto)

  • Nuovo Centro "Il Ponte" di Fidenza

    La Fondazione Cariparma ha contribuito alla realizzazione del nuovo Centro per persone disabili “Il Ponte” di Fidenza.
    La moderna struttura comunale è stata pensata per accogliere sino a 12 ospiti, con spazi progettati per massimizzare l’attività assistenziale, educativa e formativa.

  • FONDAZIONI FILANTROPICHE: ENERGIA PULITA PER IL PAESE

    Le Fondazioni di origine bancaria associate all’Acri e le fondazioni corporate, di famiglia e di comunità associate ad Assifero sono soggetti privati, non profit, completamente autonomi rispetto alla pubblica amministrazione e ai partiti, che operano a favore della collettività con donazioni filantropiche o interventi gestiti direttamente. Insomma, energia pulita per il Paese: una risorsa che va a vantaggio di tutti. Spiace dunque che, in un momento in cui sono alla ribalta delle cronache fondazioni del tutto diverse quali le fondazioni politiche, le valutazioni da più parti espresse su queste ultime rischiano di estendersi alle fondazioni filantropiche, che hanno una missione del tutto diversa e fonti di finanziamento trasparenti. Acri e Assifero intendono perciò rivendicare con chiarezza e forza questa diversità. (leggi tutto)

  • Nuovo Oratorio a Mezzano

    A Mezzano Inferiore è stato inaugurato il nuovo Oratorio “Don Bernini”: la struttura afferisce alle Parrocchie di Mezzano Inferiore, Casale e Coenzo ed è in particolare dedicata a percorsi formativi e ricreativi di adolescenti e giovani.

  • AGER: oltre 7 milioni per la ricerca nel settore agroalimentare

    Nuove ed importanti risorse per la ricerca scientifica nel settore agroalimentare. Ammonta infatti a sette milioni e duecentoventimila euro il finanziamento che le Fondazioni bancarie aderenti ad AGER (Agroalimentare e Ricerca) stanzieranno per rafforzare e consolidare la leadership delle produzioni di eccellenza italiane.

  • Da Fondazione Cariparma un milione per l’alluvione

    Stanziato da Fondazione Cariparma un milione di Euro in favore delle popolazioni colpite dall’alluvione: una risposta concreta e immediata, che vuol essere allo stesso tempo ragionata e condivisa con tutti gli attori della comunità che, in questi giorni, si stanno adoperando per alleviare le sofferenze e i disagi della grave calamità che si è abbattuta sul territorio parmense.

  • Fondazione Cariparma: approvato il DPP 2015

    Il Consiglio Generale di Fondazione Cariparma ha approvato il Documento Programmatico Previsionale dell’Esercizio 2015, documento che fornisce le indicazioni puntuali sull’attività progettuale e i dettagli operativi relativi alla gestione del processo erogativo. Il DPP 2015 prevede l’assegnazione di risorse (in aumento rispetto a quelle stanziate per il 2014) per complessivi 11 milioni di Euro. (leggi il comunicato)